Elettronica di Complemento

Una vasta gamma di schede elettroniche e di dispositivi nati per il totale controllo dell’impianto di riscaldamento. Timers per la gestione del comfort daily e weekly mono e bi-canale. Schede per la termoregolazione a zone. Schede per la gestione di impianti misti HI/LO temperature.
Centraline per la gestione di batterie di caldaie in cascata.

  • elettronica-completamento

    Centralina di gestione per caldaie in cascata CBU

    La centralina di gestione per caldaie in cascata permette di gestire fino a 8 caldaie a singolo stadio o 4 caldaie bi-stadio.
    Oltre all’impianto di riscaldamento, la centralina è in grado di gestire l’impianto per la generazione di acqua sanitaria.
    Sono possibili personalizzazioni della logica di funzionamento su specifica del cliente.

  • elettronica-completamento-2

    Centralina per impianti a zone ZCB

    La centralina per impianti a zone consente di gestire fino a 4 zone in alta temperatura o 1 zona in alta temperatura + una zona in bassa temperatura.
    La zona in bassa temperatura è gestita dalla centralina comandando una valvola miscelatrice e la temperatura di zona è impostabile direttamente sulla scheda.
    Questa centralina permette di connettere una sonda esterna che consente di selezionare la temperatura nella zona B.T. in base alla temperatura esterna e alla curva climatica scelta.

  • elettronica-completamento-3

    Moduli d’interfaccia ed espansione MPM

    Sono disponibili diversi moduli per l’interfacciamento di centraline, flame control  ecc.
    Oltre ai moduli d’interfacciamento, sono disponibili anche moduli per l’espansione I/O delle schede.

  • elettronica-completamento-4

    Unità frontali DWC

    Le unità frontali DWC sono progettate in modo specifico come interfaccia per caldaie.
    Possono essere utilizzate semplicemente come timer giornaliero/settimanale, 1 o 2 canali o in aggiunta, tramite comunicazione seriale, come pannello utente per visualizzazioni di stato della caldaia e comandi da tastiera.
    Tutte le unità frontali dotate di timer hanno un tampone che mantiene in funzione l’orologio per diverse  ore in caso di black-out.